Nota: il sito web è stato tradotto automaticamente. Passa all'inglese per una migliore esperienza di lettura.

Retrospettive con Miro vs Echometer

Caso di studio: Team Agile di relaxdays

Situazione iniziale

3 mesi di test Relaxdays retrospettivi con Miro vs Echometer

Per un periodo di 3 mesi, 2 team di Relaxdays hanno condotto le loro retrospettive con Miro e altri due con Echometer. Alcune retrospettive si sono svolte in remoto, in modo ibrido o completamente in loco. L'obiettivo era quello di confrontare Echometer e Miro come strumento di retrospettiva rispetto ai tre criteri di confronto.

I facilitatori delle retrospettive e talvolta i team stessi sono stati intervistati dopo ogni retrospettiva con un questionario per documentare le loro esperienze.

I criteri di confronto

Informazioni su Relaxdays

Relaxdays GmbH è stata fondata ad Halle (Saale) e oggi è presente in molte città – tra cui Halle, Lipsia, Dresda e Könnern. Siamo il più grande operatore di e-commerce della Germania centrale e vendiamo i nostri prodotti su piattaforme e sul nostro webshop a clienti di tutta Europa. Sviluppiamo il nostro software agile, pianifichiamo tutti i processi logistici e creiamo i nostri contenuti internamente. Lavoriamo al di là dei confini del team, sperimentiamo nuove strade, siamo coraggiosi e innovativi. Continuiamo a crescere e siamo alla ricerca di menti fresche che vogliano svilupparsi con noi.

I tester del caso di studio erano i proprietari del prodotto che, al momento del resoconto dell'esperienza, avevano assunto anche il ruolo di Scrum Master per i loro team:

Sebastian Böhm – Product Owner ; Melanie Pufahl – Product Owner ; David – Responsabile dello sviluppo software

I risultati del confronto

Echometer contro Miro per le retrospettive

1. soddisfazione dei team

La buona notizia è che le retrospettive hanno portato a un'elevata soddisfazione del team sia per Miro che per Echometer. 

La particolarità dell'Echometer: il ROTI viene interrogato e registrato automaticamente alla fine della retrospettiva come parte del check-out.

2. derivare e seguire misure nella retros

Sebbene le azioni prodotte dalle retrospettive siano uguali con entrambi gli strumenti, Echometer ha il vantaggio di tracciarle e ripresentarle automaticamente per la retrospettiva successiva. 

La mappatura esplicita delle misure rende Echometer la soluzione più efficace e olistica in termini di tracciamento delle misure rispetto a Miro.

"Penso che sia incredibilmente importante e fondamentale che i team considerino il tempo del retro come ben speso. Altrimenti, difficilmente usciranno motivati a svilupparsi ulteriormente e ad attuare le misure trovate in modo motivato".
David Liebefinke
Responsabile dello sviluppo software

3. raccogliere feedback e generare approfondimenti

Le domande aperte della retrospettiva raccolgono buoni input sia in Miro che in Echometer. In entrambi i casi i membri del team riferiscono di aver avuto l'opportunità di condividere facilmente il proprio feedback nella retrospettiva.

Nella sezione "Feedback e approfondimenti" dell'Echometer vanno sottolineate due caratteristiche speciali: In primo luogo, il team può anche raccogliere feedback in modo asincrono prima del retro grazie al sondaggio Echometer. In secondo luogo, gli elementi di controllo dello stato di salute e i relativi "spunti di riflessione" dell'Echometer portano a riflessioni e approfondimenti che molto probabilmente il team non avrebbe mai avuto senza di essi.

"Nel nostro caso, in alcuni casi i team si sono imbattuti in problemi importanti solo grazie alle indagini preliminari e ai controlli di salute standardizzati di Echometer e sono stati quindi in grado di lavorarci su".
Scrum Master
@Relaxdays

4. retrospettive in loco

Utilizzando Miro, i team possono lavorare insieme su una lavagna nelle retrospettive su un laptop. In Echometer, i membri del team possono anche utilizzare gli smartphone per fornire feedback.

In futuro, le retrospettive in loco si svolgeranno almeno in parte in modo classico sulla lavagna fisica e i risultati saranno poi caricati sugli strumenti retro.

5. semplicità della moderazione

La moderazione delle retrospettive avviene a Mirò su una tela bianca e richiede quindi una certa preparazione.

In Echometer, i temi retro e co. suggeriscono automaticamente i temi in modo che tu possa preparare una retrospettiva coerente con pochi clic.

Il formato strutturato dell'Echometer si è dimostrato valido anche perché i team sono facilmente in grado di condurre le retrospettive da soli, anche in caso di fallimento spontaneo del facilitatore.

6. bonus presso l'Echometer: controlli integrati di salute agile

Nell'Echometer è possibile impostare controlli sia a livello di team che a livello di salute dell'area di lavoro, in modo da rendere tracciabile lo sviluppo del team e dell'organizzazione. I risultati vengono portati direttamente nelle retrospettive, dove vengono discussi dai membri del team e, se necessario, tradotti direttamente in misure.

La conclusione

Miro Whiteboard vs Echometer

Miro e Echometer sono due strumenti molto validi per le retrospettive dei team –, soprattutto in configurazioni remote e ibride.

Gli approcci, a loro volta, non potrebbero essere più diversi: Mentre Miro si configura come una lavagna generalista, Echometer si distingue per le sue funzioni specificamente progettate per le retrospettive, che semplificano la vita degli Scrum Master e rendono automaticamente misurabili i progressi nello sviluppo del team e dell'organizzazione.

Trovo che la considerazione della domanda "Cosa apportano effettivamente le nostre retros?" e "Come ci sviluppiamo come team?" sia ancora troppo poco considerata nella vita agile di tutti i giorni. L'Echometer fornisce ottimi impulsi e opportunità in tal senso.
David Liebefinke
Responsabile dello sviluppo software

Echometer

Lo strumento specifico per il successo dei team agili con retrospettive e controlli di salute

Possibile anche senza carta di credito e senza registrazione.

A colpo d'occhio:

  •  54+ Modelli di retrospettiva
  • Configurazione della Retrospettiva con un solo clic
  • Partecipazione possibile tramite PC o smartphone
  • Elementi di controllo dello stato di salute con modelli
  • Priorità agli argomenti in pochi secondi
  • Lavagne interattive
  • Azioni con un solo clic
  • Metriche di confronto tra team
  • Visualizzazione di tutti i risultati più importanti